La poeta Annamaria Ferramosca tra gli ospiti di “Silenzi in forma di poesia”, (11-18-25 maggio 2008), rassegna di poesia contemporanea inserita all’interno della tredicesima edizione del “Maggio Sermonetano” (Sermoneta, Latina) legge due suoi testi inediti. Performance a cura della Scuola di Tai Ji Quan del Maestro Antonio Franzé. Direzione artistica e organizzativa di Bianca Madeccia.

Nonostante le matte capriole sull’erba

il battesimo di malva sui fianchi

questa vita non si lascia conquistare -dici-

questa cieca primavera

di spietato splendore non la prendo

 

hai tutte le ragioni, sei

creatura sacrificale ad un sole segreto

sebbene tu a cavallo dei raggi, al galoppo

 

un attimo basterebbe, chiarissimo

almeno un bagliore

con te sulle mie spalle

a fiorire di luce

 

 

                         ***

 

 

Mezzogiorno del tuo sonno senza sogni

sazia di vuotonottediscoteca

 

sapessi come grondano, ora, di silenzio

i muri impiastrati di vapore extatico

illividiti dai lampi dai sussulti

rombo di techno o cuore?

 

annaspa in aria quel tuo vorrei vorrei

interminato

ingoiato dal blu psichedelico

ti svegli e non sai più ricomporne le ali

potessi io afferrarle, vorrei vorrei

salvarle per il tuo domani

 

                       ***

Annamaria Ferramosca ha pubblicato in poesia: “Il versante vero”, Fermenti, 1999 (Premio Opera Prima A.Contini-Bonacossi 2000). “Porte di terra dormo”, plaquette, Dialogo Libri, 2001; “Porte/Doors” , 2002, Edizioni del Leone, trad.ne inglese di Anamaría Crowe Serrano e Riccardo Duranti, (Premio Int.le Forum 2003, Premio Carver 2003, finalista DeltaPoesia 2004). “Curve di livello”, 2006, Marsilio (Premi Città di Castrovillari-Pollino ,Violetta di Soragna e Astrolabio nel 2006, nella rosa finale del Camaiore, finalista ai Premi LericiPea e Pascoli nel 2007, segnalato al Premio Lorenzo Montano 2007). “Paso doble”, 2006, Empiria, coautrice Anamaría Crowe Serrano, traduzione di Riccardo Duranti.

Testi ed interventi critici sulla sua scrittura sono apparsi su numerose riviste, tra cui “Poesia”, “Hebenon”, “La Mosca” di Milano, “La Clessidra”, “L’immaginazione”, “Le voci della Luna” e in antologie, tra cui: “L’altro Novecento”, 1999,  “Appunti critici”, 2002, “Poeti italiani verso il nuovo millennio”, 2002, “Inverse”, 2006, “Tradizione e ricerca nella poesia contemporanea”, 2008, nonchè siti letterari in rete.

Collabora con testi e note critiche a numerose riviste anche on line. Si interessa attualmente di scrittura poetica collettiva e sinestesie tra poesia e varie espressioni d’arte.

 

 


Advertisements