Memoria. Ombre. Racconto. Silenzio

Bonawentura, Hanna’s, Cankarjev Dom, Exponto

Natasa Burger
Antonella Bukovaz
Irena Tomazin

La performance si basa sulla narrazione di tre donne che vagano in uno spazio tra la vita e la morte.
Lavoro interdisciplinare che collega delle forme artistiche performative con quelle cinematografiche, video e arte del suono, proposto dall’
Hanna’s Atelier for Sonorous Arts, nato nel 2006 in Slovenia.
L’idea nasce dal bisogno di esplorare il potere del suono, il desiderio di svelare l’importanza che esso ha nella nostra vita di ogni giorno e la sua grande influenza sul nostro subconscio.
La performance si articola in una forma di spettacolo non verbale con un lungo monologo poetico di Antonella Bukovaz (in italiano).

mar 19 gennaio 2010, ore 21.00, Ingresso € 8,00 (prevendita da sabato 16 gennaio, presso la biglietteria del teatro dalle 17.00 alle 19.00), presso il Teatro Instabile “Miela, Trieste.

Advertisements