You are currently browsing the tag archive for the ‘Charles Simic’ tag.

A volte, passeggiando a notte fonda,

mi fermo davanti ad una macelleria chiusa.

C’è una sola luce nel locale

come la luce in cui il condannato scava il suo tunnel.


Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Domando al piombo

perché ti sei lasciato

fondere in pallottola?

 

Ti sei forse scordato degli alchimisti?

Hai perso qualsiasi speranza

di diventare oro?
 

Leggi il seguito di questo post »

Variazioni sul buio

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: