You are currently browsing the tag archive for the ‘conversazione con il dolore’ tag.


Ah, dolore, non dovrei trattarti

come un cane randagio

che viene alla porta di servizio

per un pezzo di pane, un osso spolpato.

Dovrei fidarmi di te.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Variazioni sul buio

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: