You are currently browsing the tag archive for the ‘Marge Piercy’ tag.

 

Quand’ero giovane credevo nella conversazione intellettuale:

ero convinta che gli schemi che andavamo tessendo col fumo rancido

se ne volassero nel cielo delle idee.

Per essere ritenuta degna degli elevati discorsi maschili

come una patata sulla grattugia mi voltolavo nel disprezzo,

mi succhiavo gli insulti e guardavo fiera quella roba marrone che copriva il pavimento.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Variazioni sul buio

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: